TERRA BIO.
LA FILIERA DELLA COOPERATIVA
TERRA BIO.
LA FILIERA BIOLOGICA
La Cooperativa è diventata ben presto punto di riferimento per tanti agricoltori bio, che diventano suoi soci, conferendole le loro materie prime per la trasformazione e la relativa commercializzazione.
PRINCIPALI MATERIE PRIME
Grano Duro, Grano Tenero, Farro Dicoccum, Farro Spelta, Avena, Orzo, Miglio
Lenticchie di Montagna, Lenticchie verdi, Ceci, Fagioli Borlotti, Fagioli Cannellini, Piselli verdi
Semi di Girasole, Semi di Lino, Erba medica, Trifoglio
Grano Duro: San Carlo, Achille, Orobel, Claudio, Antalis, Santograal;

Grano Tenero: Bologna, Rebelde;

Farro: Dicoccum; Pisello Verde secco alimentare;

Favino: Scuro Torrelama, Chiaro Torrelama; Orzo;

Trifoglio: base, pre-base per riproduzione sementiera e filiera alimentare;

Girasole: Cece: Rugato , Liscio; Lino; Miglio;

Lenticchia: Verdi Eston, Rosse Crimson;

Erba Medica: base, pre-base per riproduzione sementiera e filiera alimentare;
“….. la Cooperativa sostiene l’agricoltura biologica dei produttori locali, tutelando l’ambiente e la biodiversità, difendendo l’occupazione locale, e contribuendo all’affermazione di un modello economico e sociale più equo e sostenibile….”
Uno degli obiettivi è sostenere il potere che gli agricoltori possono ottenere nei confronti del mercato, garantendo una maggior capacità contrattuale sia nell’acquisto di mezzi tecnici, che nella vendita delle materie prime.
Acquistando prodotti a marchio Naturland Fair, i consumatori garantiscono:
L’azienda nel corso degli anni ha dato vita ad un progetto di filiera biologica controllata, per valorizzare le produzioni biologiche italiane e locali, assicurandone la qualità e la sicurezza alimentare. Dalla semina al prodotto finito tutto il processo è sotto controllo. Oltre al controllo dell’Ente di certificazione la Cooperativa si avvale di una struttura tecnica capace di offrire un servizio a tutti i produttori agricoli soci e non, dalle scelte agronomiche sulle lavorazioni dei terreni, alle scelte delle sementi, dei concimi. La cooperativa è in grado di fornire quindi una doppia certificazione: di biologicità e di tracciabilità, garantendo così i consumatori dei nostri prodotti.